Benvenuti su Eco Natura Bio

Vi racconto come cerco di vivere in Armonia con la Natura anche risiedendo in una grande città perché, chi vive in Armonia con la Natura, è più felice!

lunedì 4 aprile 2011

Ancora sulle Noci del sapone - Sapindus Mukossi- Istruzioni per l'uso


Torno sull'argomento perché le noci saponarie sono veramente l'unico e solo detergente completamente naturale ed ecologico: impariamo i molteplici usi, l'ambiente ce ne sarà grato.

***

Mettere nel sacchetto di cotone 4/6 mezze noci (per acque particolarmente dure 4/6 noci intere) e chiuderlo.

Inserire il sacchetto di cotone nel cestello della lavatrice tra la biancheria e avviare il normale ciclo di lavaggio.

Con ogni sacchetto si possono fare 2-3 lavaggi (se si usano a basse temperature anche 3 o 4).

Non è necessario togliere il sacchetto prima del risciacquo poiché l’eventuale residuo di saponina rende i capi più morbidi
La biancheria lavata con le Noci del sapone non ha odore: se si preferisce una biancheria profumata, basta semplicemente aggiungere alcune gocce di olio essenziale preferito sul sacchetto in cui si trovano le Noci.

In assenza di sbiancanti chimici, i capi bianchi potrebbero tendere ad ingrigire. In tal caso o per macchie particolarmente difficili è opportuno usare periodicamente percarbonato di sodio (sale smacchiante non inquinante) o perborato di sodio o lisciva
Utilizzando l’acqua di ammollo in cui siano state lasciate alcune noci o preparando un decotto con 2-3 noci in 2-3 tazze d’acqua ottiene un sapone liquido che può essere utilizzato in molti i modi:

Bucato a mano: ponendo direttamente le noci in ammollo nella bacinella o aggiungendo all’acqua il decotto

Sapone liquido o bagnoschiuma: un forte concentrato di decotto di noci del sapone diventa un sapone liquido per la pelle, che si può distribuire tramite i classici contenitore di sapone

Shampoo: un decotto di Noci del sapone dà uno shampoo molto tollerabile ed efficace i capelli si lasciano pettinare facilmente e non diventano grassi. Anche per i più piccini.

Si può usare anche come detergente naturale per la pulizia degli animali

Detersivo per pulizie di ogni genere e per lavare le stoviglie: in cucina o in bagno al posto di detersivi chimici, nella lavastoviglie, 2 mezze noci, utilizzabili per 1 o 2 lavaggi.

Antiparassitario per piante: vaporizzando il decotto di noci sulle piante si utilizza la funzione antiparassitaria della Saponina (esattamente a questo scopo l’albero la produce per proteggersi).  E’ un’efficace lotta contro i parassiti delle piante, senza danneggiare le piante stesse e senza inquinare con prodotti chimici.

Suggerimenti:
Per preparare un decotto di Noci del sapone, riempire d’acqua una pentola da cucina piccola (circa ½ litro) aggiungere ora alcuni gusci e lasciar bollire il tutto per cinque/dieci minuti.
E’ meglio utilizzare una pentola con coperchio per accelerare la bollitura e risparmiare energia. Durante la bollitura, la saponina contenuta nel guscio delle noci si scioglie e passa nell’acqua.
Quando il tutto si è raffreddato, filtrare e il decotto di noci del sapone è pronto per l’uso.
A seconda dello scopo e delle preferenze personali può variare la concentrazione del decotto, variando il rapporto gusci di Noci/acqua, più noci si mettono, più il concentrato risulterà denso.
Buon Lavaggio a TUTTI.

Nessun commento:

Posta un commento